The black burger king whopper test: marketing esperienziale di Burger King (Berlino)

Da circa 8 mesi Burger King ha dato vita a The black burger king whopper test, un esempio di marketing esperenziale e sensoriale che ha visto alcuni cittadini di Berlino diventare i primi clienti di un fast food immerso nel buio più totale. Semplice a dirlo, molto più difficile a farsi. Si è cercato di puntare sulla prova dell’assaggio: forti dell’ idea della qualità del loro prodotto di punta, hanno cercato di colpire uno dei cinque sensi dei clienti portandoli al topo del livello sensoriale. Operazione riuscita? non è facile dirlo. L’unica cosa evidente è che questa operazione di Marketing esperienziale è da parecchio in “moto” ma se ne è sentito parlare veramente poco

Da qualche anno a questa parte Burger King utilizza strategie di marketing non convenzionale per contrastare l’avanzata di altri colossi del fast food, incentrandole sul suo prodotto “migliore”. Qui sotto potete vedere i video di Whopper SacrificeWhopper Freakout

source: bloguerrilla

In più vi propongo una campagna di comarketing fatta sempre da Burger King con Microsoft per il lancio di Windows 7: un whopper con 7 strati di carne. E’ un’iniziativa nata  in Giappone …mmm, non è proprio così facile da mangiare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...