“Fastweb siamo noi, credi in noi”: gestione della crisi in una grande azienda in difficoltà

Nella difficile situazione economica attuale sempre più aziende sono chiamate ad affrontare crisi aziendali. Queste crisi possono essere gestite efficacemente solo se rilevate rapidamente e affrontate prima che possano avere un effetto irreversibile sull’organizzazione e sul mercato di riferimento.

Purtroppo non è stato così per l’azienda di Fastweb.Nelle situazioni come quelle che sta vivendo Fastweb un piano anticrisi diventa pertanto lo strumento necessario per controllare e gestire i danni. Esistono due tipi di crisi: crisi latenti, quando un problema esiste e si evolve ma il suo ambito di percezione resta circoscritto alla ristretta cerchia degli addetti ai lavori; crisi conclamate, quando la percezione del problema dilaga ben oltre l’ambito dei diretti interessati.

Naturalmente Fastweb si trova in un periodo di crisi conclamata, caratterizzata da un eco incredibile dovuto ai mass media e un buzz marketing che si espande sempre di più. L’immagine dell’azienda naturalmente viene lesa dall’evento negativo. Cosa sta facendo Fastweb ora, a parte difendere i suoi duritti in sede legale? ’

Ha dato vita dal 06 marzo al 18 marzo sui principali quotidiani una campagna stampa che vede protagonisti i dipendenti Fastweb. L’idea è partita proprio da chi in FASTWEB lavora: sono circa un migliaio i dipendenti che hanno inviato i loro ritratti decisi a difendere la reputazione dell’Azienda mettendoci, è il caso di dirlo, la faccia.

Il testo della campagna recita: “Fastweb è una bella azienda italiana: noi che ci lavoriamo ci crediamo.  Siamo persone oneste, trasparenti, che non hanno nulla da nascondere. Siamo tutti noi a fare la differenza: mettendo il nostro impegno, ogni giorno, per migliorare il servizio che diamo alle imprese e alle famiglie italiane. E’ questo il modo migliore per far valere la nostra reputazione. Noi difendiamo FASTWEB e ci crediamo. Credi in noi.”

source: Marketingjournal

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...